mercoledì 16 gennaio 2008

Questo blog chiude

Se e quando ritornerò, nulla sarà più come prima...

20 commenti:

Sir Drake ha detto...

E come mai???
Cosa succede?
Spero nulla di serio.
Dai, prenditi una pausa che ti aspetto...

clarita ha detto...

e come maiii??? noooo... nn c lasciareee

luigi fds ha detto...

le voci critiche sono sempre poche
torna

Anonimo ha detto...

...ti sono vicino

Sylvian

Anonimo ha detto...

e io non so cosa diavolo dirti, sono giorni che ci penso. se non avessi letto messaggio di antonello non ti avrei manco scritto ste 2 righe. Sante

Nathan 2000 ha detto...

Abbiamo, a volte, avuto degli scambi di opinione molto duri. Ma ho sempre rispettato (e, per certi versi, ammirato) le tue scelte e le tue convinzioni. Spero che la tua decisione non sia irrevocabile.... e che i fatti personali che ti hanno portato a questo non siano eccessivamente seri.
Confido in un ripensamento.

Anonimo ha detto...

Bisogna resistere...dall cuggììììì!!!

Alfonso

Aracné ha detto...

qualsiasi cosa direi sarebbe banale, quindi forse meglio tacere. Solo una cosa: quando avrai qualcosa da dire, cuggì, io avrò qualcosa da ascoltare.

Anonimo ha detto...

è vero cuggì, come potrebbe esserlo...ma ricordati che i tuoi pensieri pigri, le tue comunicazioni moderne e le tue sottrazioni mentali ci addolciscono la vita.
Mariangela

astronik ha detto...

Spero vivamente che le cose tornino come prima.
Coraggio!

Pietro Dommarco ha detto...

Da quando sono venuto a conoscenza del tuo blog, ho commentato poco i tuoi post, però in compenso ti ho letto tanto. Non ci conosciamo bene, ma mi sento di dirti fraternamente: "Non fare cazzate!". Chiaramente rispetto la tua decisione, ma torna presto...

Michele Labriola ha detto...

E' un peccato che tu abbia deciso di chiudere il ruo blog... spero sia una pausa di riflessione o che tu abbia tanta vita da vivere e nn trovi il tempo di scrivere... cmq sia è stato un piacere contaminaci...

Viler ha detto...

Pietro, coraggio! La bloggosfera è con te. Un saluto, Vito

Anonimo ha detto...

Questo blog chiude...e come faremo ora? La democrazia ne risentira', la classe operaia soffrira' in modo spropositato, i precari non avranno piu' la loro guida, gli intellettuali saranno privati di un loro punto di riferimento, la sinistra piangera' il Marx del XX Secolo, ecc....


Ma facci il piacere...vai a lavorare!!!

Anonimo ha detto...

Pietro ti voglio bene!
Lina

pinosuriano ha detto...

Mi dispiace!!Io giravo poco in rete, ma da te capitavo spesso... e con piacere.. La pensiamo in modo diverso, ma credo che siamo abbastanza appassionati a quella verità che si ottiene legandosi a qualcosa, e non ingrippandosi con il proprio pensiero. ciao. Pino Suriano

astronik ha detto...

Con il cuore e con la mente sono vicino a te e alla tua famiglia....

margher ha detto...

pietro chiudi pure il blog, ma non chiudere il tuo cuore...faccio il tifo per tutti voi! tvb!

hb ha detto...

:-(

artarie ha detto...

Mi spiace tu abbia chiuso.
Ero passata per un motivo frivolo, per invitarti a una riunione tra amici che si terrà a marzo.
Non conosco il motivo, ma se lo hai fatto è di certo grave.
Anche io ti sono vicina.
Ci farebbe comunque piacere averti tra i nostri, perché sei uno dei nostri,
Rosa