martedì 3 aprile 2007

Pasqua a Ferrandina

Ma penso che questa mia generazione è preparata
a un mondo nuovo e una speranza appena nata,
ad un futuro che ha già in mano, a una rivolta senza armi
perché noi tutti ormai sappiamo che se
Dio muore per tre giorni e poi risorge,
in ciò che noi crediamo Dio è risorto,
in ciò che noi vogliamo Dio è risorto,
nel mondo che faremo Dio è risorto.

(Nomadi)
Per chi ci crede ancora, auguri.

3 commenti:

astronik ha detto...

Della stupenda canzone de I Nomadi hai preso la parte che trasuda ottimismo.....
Buona Pasqua.

Anonimo ha detto...

ateo,anarchico e fottutissimamente e comunista,svegliati bolscevico!!!!!!!!!!

Red Home 77 ha detto...

Complimenti per lo stile, la profondità delle idee e soprattutto il coraggio di mostrare la tua identità...